Delega di pagamento preventivo online

Cerchi un prestito con delega di pagamento? Oppure stai cercando un finanziamento con doppio quinto o una seconda cessione del quinto in Lombardia? Per richiedere la delega di pagamento ti basta compilare il form, ti rispondiamo in giornata con un preventivo su misura e gratuito!

Compila il form adesso per un preventivo senza impegno

  • Anche per cattivi pagatori e protestati

  • Preventivo gratis e personalizzato

  • Consulenza professionale e gratuita

  • Invio in giornata

Leggi l'informativa sulla privacy
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Dlgs 196 del 30 giugno 2003 e dell’art. 13 GDPR (Regolamento UE 2016/679) ai fini della informativa sulla privacy.

Autorizzo al trattamento dei dati per fini commerciali

Non si erogano prestiti e/o finanziamenti ad autonomi. La concessione del finanziamento è soggetta ad approvazione dell’Istituto Erogante.

Delega di pagamento, cos’è?

La delega di pagamento è una trattenuta sulla busta paga, in pratica è una seconda cessione del quinto che si affianca alla cessione già in corso.

La cessione del quinto e la delega non possono superare il 40% dello stipendio netto.

La durata varia tra i 24 e i 120 mesi, come la cessione del quinto, e sarà obbligatorio stipulare una polizza rischio vita.

Delega di pagamento: normativa

La delega di pagamento segue la normativa della cessione del quinto ovvero il provvedimento D.p.R. n. 180/1950 e da una serie di circolari:

  • Circolare n. 46 dell’8 Agosto 1996
  • Circolare n. 63 del 16 Ottobre 1996
  • Circolare n. 29 dell’11 Marzo 1998
  • Circolare n. 37 del 5 Settembre 2003
  • Circolare n. 21 del 3 Giugno 2005
  • Circolare n. 554 del 29 Luglio 2005
  • Circolare n. 13 del 13 Marzo 2006
  • Circolare n. 646 del 13 Aprile 2006
  • Circolare n. 654 del 20 Aprile 2006

Chi può richiederla?

La delega di pagamento può essere richiesta dai dipendenti pubblici, statali e privati S.p.A. ed S.r.l., non è possibile effettuare le deleghe sulle piccole aziende. Solitamente viene richiesta quando si ha già una cessione del quinto ma che non è ancora rinnovabile. La cessione del quinto è rinnovabile dopo che sia trascorso il 40% della durata del prestito, per esempio, su una cessione del quinto di 60 mesi si può richiedere la delega prima dei 24 mesi mentre il rinnovo si può richiedere dopo aver saldato 24 rate.

Delega di pagamento e cessione del quinto

Puoi richiedere la delega (se la tua azienda è disposta ad acconsentire ad una seconda trattenuta) se hai già una cessione del quinto, la delega è una seconda rata sulla busta paga che si aggiunge a quella della cessione, permettendoti così di avere un secondo prestito,  e quindi in molti casi soldi disponibili, con i pagamenti delle rate effettuati direttamente sulla tua busta paga. In questo modo è molto più comodo per te gestire il pagamento delle rate e le somme rese disponibili dai due finanziamenti.

La delega di pagamento può essere rifiutata?

Sì, può essere rifiutata dalle aziende private che non hanno l’obbligo di effettuare la cessione del quinto mentre può essere più facilmente concessa ai dipendenti pubblici e ministeriali. È possibile che il proprio datore di lavoro abbia sottoscritto delle convenzioni con gli Enti Erogatori, in questo caso si può effettuare la delega. Per i pensionati che richiedono il doppio quinto è molto difficile che venga accettata a causa delle restrizioni di accessibilità e di reddito minimo garantito, gli importi della pensione spesso non consentono di arrivare al 40% della pensione netta poiché la legge impone di avere un minimo disponibile per non andare sotto la soglia della povertà che è di circa 505,00 euro.

Vantaggi della delega

La delega permette di raggiungere una somma di finanziamento che spesso solo la cessione del quinto non riesce a coprire a causa del limite imposto dalle norme per cui non è possibile superare il 25% del totale dello stipendio netto. Aggiungendo un’altra rata, sempre nel limite del 40% del totale della retribuzione netta è possibile richiedere somme di finanziamento più cospicue.

Inoltre la delega è assistita dalla polizza assicurativa obbligatoria sul rischio vita e impiego.

Possono richiedere la delega i cattivi pagatori cioè chi è segnalato negativamente nelle banche dati e chi ha già altri prestiti in corso.

Per la delega non è richiesta la firma di un coobbligato o garante.

Cerco un’agenzia prestiti nella mia zona, dove trovo la vostra filiale più vicina?

Se stai cercando un’agenzia di prestiti personali, cessione del quinto e delega di pagamento vicino a dove abiti l’hai trovata! Giustoprestito ha la filiale in provincia di Como ed è attiva nelle province di Como, Lecco, Monza, Milano, Varese, Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi, Mantova, Pavia e Sondrio.
Nel caso in cui tu non possa venire nella nostra sede siamo anche disponibili a visite a domicilio gratuite.

Richiedi adesso un preventivo online gratuito e senza impegno!

Richiedi preventivo

Le recensioni e le opinioni dei nostri clienti

Ho aggiunto la delega di pagamento alla cessione del quinto che ho già in busta paga perché avevo l’urgenza di comprare un’automobile nuova pur essendo cattivo pagatore. La delega mi ha dato la sicurezza di poter fare affidamento sul mio stipendio da dipendente statale e la certezza al concessionario di avere a disposizione la somma per l’acquisto dell’auto.

Sig. Andrea, Gavirate (Va), dipendente statale

Il mio appartamento necessitava di alcuni lavoretti di manutenzione, l’idraulico, il muratore, l’elettricista e l’imbianchino per aggiustare l’appartamento mi avevano richiesto 8.000,00 euro. Dal momento che avevo già una cessione del quinto e la mia banca mi aveva negato un altro prestito ho potuto aggiungere la rata per la delega di pagamento sul mio stipendio. L’iter per la richiesta è stata veloce e semplice senza l’onere di chiedere la seconda firma di un garante o ipotecare un mio bene.

Sig.ra Amelia, Tavernerio (Co), dipendente ospedaliera
La delega di pagamento mi è stata concessa grazie alla convenzione con l’Ente presso il quale lavoro, ho usufruito di un tasso favorevole e ho ottenuto i soldi in tempi rapidi grazie alle procedure più snelle. Con i 6.500,00 euro ho realizzato vari acquisti il computer nuovo, il corso di inglese, il viaggio a Londra, la motocicletta nuova.
Sig. Giuseppe, Seregno (Mb), dipendente comunale
L’azienda per la quale lavoro consente la delega di pagamento ed io ho risolto il problema spese medico dentistiche per i miei figli. Con la cessione già in busta paga ho comprato una piccola auto per me, con la delega, cioè la seconda trattenuta in busta paga, ho chiesto 7.000,00 euro per l’apparecchio e le cure dentistiche dei miei due figli.
Sig.ra Lucia, Valmadrera (Lc), dipendente privata S.p.A.

Richiedi adesso un preventivo online gratuito e senza impegno!

Richiedi preventivo